No Image

Dieta estiva

aprile 18, 2012 admin 0

 

L’estate si avvicina e proporre una dieta estiva è d’obblogo! E’ importante sottolineare, quando si tratta di dieta, che ogni stagione dovrebbe seguire una linea guida, ideando uno schema nutritivo che dia le calorie adatte in relazione al proprio fisico e al proprio stile di vita, tenendo conto di un punto fondamentale: è ovvio che in inverno occorre assumere una quantità maggiore di calorie per contrastare il freddo pungente e che in estate basti ingerire cibi leggeri e poco calorici per assicurarsi il giusto sostentamento e non appesantire il fisico, già “stressato” dal caldo afoso. E’ importante, inoltre, che la dieta in questione tenga anche conto dei prodotti stagionali. Quest’ultimi, infatti, sono da prediligere rispetto a quelli essiccati o congelati, proprio perché mantengono intatte le proprie qualità nutritive.
Certo è che non basta fa Leggi tutto

No Image

Dieta punti

aprile 17, 2012 admin 0

 

La dieta punti è un regime alimentare ipocalorico nato negli anni settanta a cura di G. Razzoli, un noto dietologo italiano. Questa dieta si basa sul concetto di punto anziché su quello di caloria, infatti ad ogni alimento corrisponde un punteggio. Quindi occorre sommare i vari punteggi delle pietanze e far restare il punto finale sotto un tetto stabilito in precedenza. Il punteggio totale, oltre il quale non è possibile aggiungere alimenti, è un numero stabilito da alcuni dati personali, come l’altezza, il peso, l’età e il sesso. Ad esempio, una donna di circa 60 kg può contare su 20-24 crediti, mentre un uomo di 85 kg ne ha a disposizione dai 24 ai 29. Quindi se ad esempio alle verdure viene attribuito il punteggio 0, ad una pizza ai formaggi vengono dati ben 20 “crediti”.

La particolarità di questo tipo di dieta è senz’altro la varietà, infatti non Leggi tutto

No Image

Diete dissociate

aprile 16, 2012 admin 0

 

 

Questo tipo di dieta ipocalorica è stata ideata dal gastroenterologo americano Howard Ray nei primi anni ’30. Questo regime dietetico si basa sostanzialmente sul principio di non associazione di quegli alimenti che comportano dei processi digestivi diversi e che quindi forniscono un rallentamento della digestione, compromettendo così l’assorbimento dei principi nutritivi di cui i singoli alimenti si compongono.
Le diete dissociate si basano essenzialmente su 4-5 pilastri cardine, che sono:
Evitare di ingerire carboidrati e proteine e ai frutti acidi durante lo stesso pasto;
Consumare molta verdura e frutta: devono essere gli alimenti basilari della dieta;
Assumere grassi e proteine in quantità ridotte;
Mangiare con un intervallo di almeno 4-4,5 ore.
Questo tipo di dieta dissociativa consiste nel prediligere alimenti n Leggi tutto

No Image

Dieta vegetariana

aprile 15, 2012 admin 0

 

La dieta vegetariana è quel regime alimentare che esclude in tutto o in parte gli alimenti di origine o derivazione animale. In linea di massima si divide in due gruppi: quella vegetariana vera e propria, che esclude l’uso di alimenti di origine animale; e quella vegana, che esclude anche gli alimenti di derivazione animale, come le uova.
Normalmente chi segue questo tipo di dieta lo fa sia per motivi salutistici, credendo quindi che gli alimenti di origine o derivazione animale non siano necessari se non addirittura nocivi per il nostro organismo; sia per motivi di natura etica, essendo contrari all’abbattimento di animali o alle tecniche di allevamento che oggi fanno largamente uso di prodotti nocivi. E’ opportuno comunque, nel caso si scelga di affrontare questo percorso nutrizionale, di pianificare attentamente il tip Leggi tutto