Dieta invernale

Dieta invernale

 

Vi proponiamo oggi una dieta invernale per riuscire a dare alla nostra dieta per dimagrire una connotazione stagionale. Ogni dieta che si rispetti deve tener conto della frutta e degli ortaggi di stagione, perché nulla può nuocere di più alla nostra alimentazione ipocalorica dei prodotti surgelati e preconfezionati, che ovviamente il più delle volte perdono le proprie proprietà nutritive.
Ecco quindi un esempio di dieta settimanale (che può essere ripetuta per almeno 2 o 3 settimane) per quanto riguarda la stagione invernale. Ovviamente per gli spuntini è consigliabile l’utilizzo della frutta di stagione (a volontà). Da escludere: bevande gassate ed alcolici.

Lunedì:
Colazione – Una tazza di latte magro e una fetta biscottata con un velo di marmellata
Pranzo – Insalata di sedano, involtini di carciofi, frutta
Cena – Brodo di carne, uova con spinaci, mela al forno

Martedì:
Colazione – Una tazza di latte magro e frutta cotta con saccarina
Pranzo – Pasta con sugo finto, frutta
Cena – Mozzarella, insalata mista, frutta


Mercoledì:
Colazione – Una tazza di latte magro e una fetta biscottata con marmellata
Pranzo – Filetto di vitello ai ferri, carciofi in umido, insalata verde, frutta
Cena – Pesce bollito, finocchi al forno, 1 arancia

Giovedì:
Colazione – Tazza di latte magro e frutta
Pranzo – Pollo in salsa piccante, cipolline stufate, frutta
Cena – Hamburger con formaggio, insalata mista, frutta

Venerdì:
Colazione – Yogourt magro e frutta
Pranzo – Baccalà in umido, insalata verde, frutta
Cena – Uova strapazzate con carciofi, formaggio fresco, frutta

Sabato:
Colazione – Tazza di latte e un frutto
Pranzo – Arrosto di vitello, crema di carote, frutta
Cena – Insalata di manzo e cavolo, ricotta, frutta

Domenica:
Beh, la domenica la dedichiamo al “riposo dalla dieta” e quindi potrete concedervi qualche sfizio in più, senza esagerare ovviamente.

 

 

Comments

comments