Tutto quello che c’è da sapere sulle origini della psoriasi

La psoriasi è un disturbo le cui cause non sono state ancora individuate con chiarezza: si sa, però, che esistono dei fattori scatenanti alla base della sua comparsa.

Perché ci si ammala di psoriasi? Gli studi scientifici non sono ancora riuscito a capirlo con chiarezza e precisione, e allo stato attuale l’eziologia di questo disturbo non è completamente nota. Quel che sembra abbastanza certo è il ruolo svolto dal fattore ereditario. La familiarità, infatti, appare piuttosto frequente nello sviluppo della patologia. La psoriasi è la conseguenza di una eccessiva proliferazione dei cheratinociti epidermici, a causa della quale si scatena una reazione di infiammazione a catena che coinvolge il derma e l’epidermide. Sono coinvolti meccanismi che chiamano in causa le cellule T e più in generale il sistema immunitario.

I fattori scatenanti

La ricerca scientifica ha comunque individuato dei fattori scatenanti che possono essere alla base della psoriasi: per esempio una situazione di stress m Leggi tutto

Che cos’è la medicina estetica?

Che cos’è la medicina estetica? Come funziona? A cosa serve? Chi la esegue? Tante domande e ti diamo le risposte che cerchi in questo articolo. 

Se sei capitato in questo articolo è perché sei alla ricerca di informazioni sulla medicina estetica, è possibile che tu voglia eseguire un trattamento e sia alla ricerca di quante più nozioni possibili per capirne di più. In questo articolo ti andremo a spiegare nel dettaglio di cosa si tratta e risponderemo alle domande più frequenti che si susseguono quando l’argomento è medicina estetica. 

Che cos’è la medicina estetica?

La medicina estetica è una branca della medicina che si è sviluppata negli ultimi anni. Ad oggi per poterla praticare non è necessario essere un medico a tutti gli effetti e quindi aver conseguito una laurea ma bisogna aver partecipato a corsi di formazione specifici che hanno permesso di ottenere gli attestati e le autorizzazioni necessarie per esercitare in questo settore.

C’è da fare un appunto, la medicina estetica non va mai confusa con la chirurgia estetica Leggi tutto

Sindrome dell’intestino irritabile: ecco la giusta dieta per tenerlo sotto controllo

Quella dell’intestino irritabile è una sindrome molto diffusa a livello mondiale, con concentrazioni del 10% circa in Europa e fino al 30% in Asia. Si tratta non di una patologia, ma di una condizione particolare dell’individuo in cui la sintomatologia a volte coincide con altri fastidi e vere e proprie malattie. Esiste una buona alimentazione per tenere sotto controllo un intestino irritabile? Certo, qui ti diciamo qual è insieme ai consigli del biologo nutrizionista a Udine Mauro Meloni.

I sintomi della sindrome dell’intestino irritabile

Quali sono i sintomi che può portare una sindrome dell’intestino (o colon) irritabile, conosciuto anche come colite spastica? Tanti e diversi: da una generica pancia sempre gonfia, con meteorismo e irregolarità intestinali (stipsi o diarrea o alternanza di entrambe) fino a vero e proprio dolore e impossibilità di mangiare e digerire gli alimenti. Esistono dei fattori predisponenti a questa sindrome: essere ad esem Leggi tutto

Che cosa sono i prebiotici

I prebiotici sono sostanze che rivestono la funzione di nutrienti: stiamo per scoprire di che cosa si tratta e qual è il loro ruolo nel corpo umano

Ce lo spiega la Farmacia Pelizzo, una delle farmacie di Udine con il miglior reparto integrazione. 

Il termine “prebiotici” è stato introdotto per la prima volta nel 1995 da M. Roberfroid e G. Gibson, che li hanno definiti come componenti nutrizionali presenti nel lume intestinale in grado di favorire la crescita di ceppi batterici che hanno un effetto benefico per l’organismo. I prebiotici, che non sono digeribili, possono contribuire anche a promuovere l’attività del metabolismo, ma in qualunque caso migliorano la salute umana. Nel 2018, per altro, si è deciso di non parlare più di prebiotici ma di substrati, per indicare complessi di molecole o sostanze dalle quali i microrganismi possono ricavare il nutrimento necessario per crescere. Il loro effetto benefico è stato esteso a specie batteriche diverse dai lattobacilli e dai bif Leggi tutto